Vision

▼La nostra Vision

Cosa vuol dire essere una scuola, oggi?

Per noi significa essere una Comunità che apprende, mediante una riflessione critica sulla propria esperienza diretta e indiretta, lavorando in rapporto col territorio secondo il principio di sussidiarietà, in collaborazione con le famiglie e in rete con altre istituzioni,al fine di accompagnare gli studenti ad una comprensione personale della realtà mediante lo sviluppo di atteggiamenti razionali, creativi, progettuali e critici.

La nostra licealità si esplica nell’armonizzazione didattica di cinque antinomie educative:

> antinomia tra discipline e sapere (conoscenza e riflessione sulle varie discipline senza perdere di vista il senso generale della conoscenza);

> antinomia tra dimensione locale e globale (attenzione alla situazione individuale e locale in vista del suo inserimento nella dimensione europea e planetaria);

> antinomia tra passato e futuro (trasmissione di un patrimonio culturale condiviso assimilato in vista delle sfide incognite del futuro);

> antinomia tra scienza e humanitas (nesso tra la cultura scientifica e la tradizione umanistica con la comprensione delle ragioni che hanno prodotto la società e la tecnologia attuale);

> antinomia tra tecnica ed etica (approfondimento dei modelli formali e strutturazione di categorie culturali per la comprensione del senso e delle cause del mondo e della società, con attenzione alla dimensione etica e a quella tecnico-applicativa).

 



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.