Alternanza Scuola Lavoro

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

La società odierna chiede che la scuola si occupi non solo di educare ed istruire i giovani attraverso l’attività di insegnamento volta all’acquisizione di conoscenze e competenze proprie del corso di studi, ma anche di formarli con specifici percorsi extrascolastici che consentano loro di fare esperienze di vita e di acquisire un bagaglio di competenze finalizzate a un inserimento consapevole nel mondo del lavoro. I giovani devono poter fare ipotesi sul loro futuro, delineare un progetto di vita e di lavoro e scegliere tra diverse opportunità. La legge 107 del 13 luglio 2015 prevede anche gli studenti liceali percorsi formativi di alternanza scuola-lavoro nel triennio.

A partire dall’anno scolastico 2015-2016 i percorsi di Alternanza Scuola Lavoro sono stati obbligatori solo per le classi terze dei licei. Tali percorsi progressivamente sono stati introdotti in tutte le classi del triennio a partire dagli anni scolastici 2016/2017 e 2017/2018. L’alternanza scuola-lavoro può essere svolta anche durante la sospensione delle attività didattiche secondo il programma formativo e può utilizzare la modalità dell’impresa formativa simulata.

Le aree professionali (link) in cui gli studenti possono effettuare la loro esperienza di alternanza sono diverse e legate ai loro interessi e progetti per il futuro. Gli studenti potranno affrontare l’esperienza nell’ambito dei beni culturali (musei, biblioteche, archivi ecc.); presso studi legali o sedi di giornali, il tutto amplificato dalle modalità realizzative dell’impresa formativa simulata. Per l’attivazione della modalità dell’impresa formativa simulata la scuola dovrà accreditarsi per consentire agli studenti di entrare nella rete telematica delle imprese formative simulate (Piattaforma CONFAO). Nel caso della modalità dell’impresa formativa simulata, lo studente avrà modo di svolgere l’esperienza di alternanza scuola lavoro entrando nella rete telematica, locale o nazionale, già esistente (Piattaforma CONFAO) e potrà partecipare alle attività di un’azienda virtuale che svolge attività di mercato in rete e che è collegata ad un’azienda reale che fa da tutor e che costituisce il modello da imitare.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.